Christian Dior, Gucci, Rochas and Julien Macdonald, Fall/Winter 2014, All Over Press.

Christian Dior, Gucci, Rochas and Julien Macdonald, Fall/Winter 2014, All Over Press.

PROGETTI AMBIZIOSI

Da nude a sfacciate… in questa stagione, i makeup artist scaricano il loro arsenale su ciglia e palpebre.

D'estate la bellezza imperante è senza trucco, baciata dal sole. Ma prima che non si dica, le interminabili giornate calde diventano fresche notti autunnali e, all'improvviso, riacquistano importanza gli elementi distintivi che hanno il potere di rendere ogni donna una meraviglia unica. Il contrasto appare in maniera ancora più evidente quest'anno, dato che i riflettori sono tutti puntati sugli occhi, una delle aree più espressive del volto. Dopo varie stagioni di look nudi del tipo "Sono appena caduta giù dal letto", i makeup artist hanno scaricato il loro arsenale tecnico e cromatico sulle passerelle autunnali, riportando in auge un occhio ben definito. Per gentile concessione di Pat McGrath, da Christian Dior le strisce erano di latex scintillante; Val Garland ha invece creato blocchi di colore ovunque da Julien Macdonald, mentre le labbra scintillanti di Tom Pecheux hanno fatto la loro apparizione da Altuzarra.

E allora, a cosa si deve questa improvvisa inversione di tendenza dal look nudo a quello sfacciato? "Le ultime stagioni sono state molto sportive, quindi un po' per tutti era arrivato il momento di sfoggiare più glamour e divertimento sulle passerelle," dichiara la Beauty and Health Director di Marie Claire, Erin Flaherty. "Considerando tutte le maglie spesse e le scarpe da ginnastica che abbiamo visto nelle collezioni, si tratta anche di un trucco per rendere un po' più elegante una moda dai toni dimessi."

Da Rochas e Gucci, infatti, le ciglia finte sono state deliberatamente applicate sugli ombretti pesanti. Da Marc by Marc Jacobs e Chanel, tra una strizzata d'occhio ai Swinging Sixties e un cenno d'intesa alla Londra libertaria, si è materializzato un eyeliner ben visibile attorno agli occhi. Se il primo era proprio da ragazzaccia, con l'occhio intero ben annerito, da Chanel i colori squillanti al neon sono stati tirati fino al centro della palpebra.

Per tradurre questo effetto teatrale in un trucco da tutti i giorni è proprio necessario avere un tocco abile. Gli esperti di bellezza concordano tutti che quando si enfatizza l'occhio, il resto del volto deve restare semplice. Da considerare anche le labbra nude lasciando la pelle pulita e naturale.

"Con pigmenti così intensi, il gioco vincente sta tutto nello sfumare", dice Jane Larkworthy, Beauty Director di W Magazine. "Con un polpastrello caldo o un pennello tenace, si possono indossare i colori più estremi in maniera discreta. Perché non tracciare una sottile linea in un folle verde lime o un verde-azzurro brillante lungo l'occhio o al suo interno? Anche aggiungere un colpo di mascara dai colori squillanti sulla punta delle ciglia è un modo facile di dare importanza al look con un po' di discrezione."

Torna ai feed
Torna in alto