Salty pots de crème with lavender whipped cream.

Salty pots de crème with lavender whipped cream.

Pots de Crème

Decadenti e anche senza latte? Ecco a voi le pots de crème salate con panna montata alla lavanda di Julia Gartland.

Julia Gartland

Le Pots de Crème non sono altro che coppette di crema al forno, ma il nome francese è molto più elegante. Questo piatto è il dessert perfetto quando avete ospiti. Può essere preparato prima, senza troppo stress in porzioni singole che fanno piacere a tutti. Ed è tanto decadente quanto il nome promette.

La versione classica è fatta con tantissima panna ed è fantastica; questo dessert, invece, è completamente privo di latte e derivati.  Sia che lo evitiate semplicemente o che siate allergici, è talmente buono che i vostri ospiti non si accorgeranno della differenza! E poi con il cioccolato salato non potete di certo sbagliare.

POTS DE CRÈME con scaglie di sale marino e panna montata alla lavanda (prive di glutine e di latte)

Per 4 porzioni

1 latta (450 ml) di latte intero di cocco

2 tuorli d'uovo

30 ml di burro di mandorle a pezzetti

30 ml di zucchero di cocco

1 baccello di vaniglia senza semi

120 gr di cioccolato fondente (al 60-70%) tritato

15 ml di cacao in polvere

1 pizzico di sale marino

Scaglie di sale marino per servire

Scaldare il forno a 150°C.  Scaldare in una casseruola il latte di cocco e i semi e il baccello di vaniglia fino a raggiungere quasi il punto di ebollizione.  Tenere da parte e lasciare in infusione per 10 minuti.  Togliere il baccello di vaniglia (conservarlo per dopo!), incorporare con la frusta il sale, il cioccolato, il cacao e il burro di mandorle fino a raggiungere una consistenza cremosa.  Mettere da parte a freddare.

In un'altra terrina sbattere i tuorli d'uovo e lo zucchero di cocco.  Unire lentamente e un po' per volta la cioccolata calda al composto di uova mescolando ed evitando che il composto si riscaldi troppo.  Mescolare fino a ottenere una consistenza uniforme.

Versare la crema in 4 coppette.  Metterle in una pirofila dai bordi alti e versare dell'acqua calda nella pirofila fino a coprire a metà le coppette. Infornare sul ripiano centrale per 40-45 minuti o fino a quando la crema si è rappresa, ma non completamente solidificata.  Mettere da parte a freddare, quindi lasciare in frigo per 3-4 ore prima di servire.  Servire con panna montata alla lavanda e scaglie di sale marino.

PANNA MONTATA ALLA LAVANDA:

1 latta di latte di cocco, refrigerata durante la notte o per almeno 6 ore

5 ml di boccioli di lavanda

30 ml di sciroppo d'acero 

Semi di vaniglia tenuti da parte

15 ml di zucchero a velo

Scaldare in una casseruola lo sciroppo d'acero, il baccello di vaniglia e i boccioli di lavanda, evitando di portarli a ebollizione.  Lasciare in infusione per 5-7 minuti, quindi passare con un colino a maglie fini e lasciare freddare. 

Rimuovere la panna che si è formata in superficie all'interno della latta raffreddata.  Disfarsi del resto del liquido o conservarlo per frullati, zuppe e simili.  In un mixer montare la panna di cocco con lo sciroppo d'acero e lo zucchero a velo.  Servire con le pots de crème.


JULIA GARTLAND

Fotografa di New York, food stylist e autodidatta in cucina. 

BLOG: Sassykitchen.com

INSTAGRAM: @sassykitchen

Torna ai feed
Torna in alto