APRB2-16-TM-wardrobe-rebuild-conscious

I CONSIGLI DEI PROFESSIONISTI PER UNO SHOPPING INTELLIGENTE

Provare e acquistare cose nuove deve essere un divertimento, ma lo shopping sfrenato si può rapidamente trasformare in un abbigliamento caotico. Lasciati guidare dai designer di H&M Ann-Sofie Johansson e Andreas Löwenstam per evitare le insidie.

COSA CONSIGLI A CHI VUOLE FARE SHOPPING IN MODO INTELLIGENTE?
Andreas Löwenstam, Head of Design di H&M per la moda uomo:
"Quando ti trovi in un negozio, guarda sempre i manichini. È lì che vengono esposti i look principali del momento, che puoi usare come fonti di ispirazione."

Ann-Sofie Johansson, Creative Advisor di H&M:
"Pensaci prima. Non vagare per il negozio, vacci con un piano ben preciso. Perché stai facendo shopping? È per acquistare un capo specifico o nuovi capi chiave? O vuoi soltanto trovare ispirazione?

COME SI USA AL MEGLIO L'AIUTO DEGLI ADDETTI ALLA VENDITA?
Andreas:
"Sanno dove si trova qualsiasi cosa, rivolgiti a loro. Uno dei miei amici è un parrucchiere e spesso i clienti gli portano delle foto di ciò che desiderano. La gente dovrebbe fare lo stesso quando fa shopping."

Ann-Sofie:
"Usali come cartina al tornasole. Quando traduciamo i pensieri in parole, le cose spesso diventano più chiare, perché quello che conta alla fine è ciò che pensiamo."

Pensaci prima. Non vagare per il negozio, vacci con un piano ben preciso.


ANN-SOFIE JOHANSSON, CREATIVE ADVISOR DI H&M
 

COME SI SOPRAVVIVE AL PANICO DA CAMERINO?
Andreas:
"È dura. Io consiglio di sfruttare la politica dei resi del negozio e provare tutto a casa. A casa hai il tempo e la privacy che desideri, minimizzando il rischio di acquistare qualcosa che non userai mai. C'è anche un trucchetto per capire la taglia. Avvolgi la vita dei jeans intorno al tuo collo, se stanno bene intorno al collo, stanno bene anche in vita. Strano, ma funziona."

Ann-Sofie:
"Io non entrerò mai in un camerino! È troppo scomodo. Voglio provare ciò che acquisto con gli altri capi che ho, vedere se si abbinano bene: io porto sempre gli acquisti a casa e restituisco i capi che non vanno."

COSA PENSI DEI SALDI?
Andreas:
"Il periodo dei saldi è difficile: ci sono troppe trappole in giro. Acquisti cose che non userai mai oppure acquisti troppe cose, spendendo tanto in ogni caso. L'unica eccezione è quando trovi qualcosa che desideravi da tanto tempo e che stavi quasi per acquistare a prezzo pieno."

Ann-Sofie:
"È come nelle altre occasioni: quando vai in negozio devi avere un piano. Pensaci prima e ricorda ciò che ti serve, i saldi possono essere un'ottima occasione, ma bisogna essere furbi."

 

Leggi gli altri articoli di questa serie, dove ti aiutiamo a rendere più personale il tuo guardaroba qui.

Torna ai feed
Torna in alto