THE STORY BEHIND H&M STUDIO S/S 16

LA STORIA DI H&M STUDIO S/S 16

Dopo il viaggio nello spazio profondo dell'ultima stagione, H&M Studio Collection torna sulla terra per presentare giacche tecniche, lunghi vestiti ondeggianti, camicette con le spalle nude e zaini in tela di cotone. Ecco cosa si ottiene quando il boho incontra l'abbigliamento sportivo.

THE STORY BEHIND H&M STUDIO S/S 16

Ogni sei mesi, con Studio Collection, H&M presenta le sue linee più all'avanguardia. L'ultima stagione ha visto la presentazione della capsule collection, che traeva ispirazione dallo spazio profondo, in unpaesaggio lunare e con Caroline De Maigret alla console all'interno di un modulo lunare, alla Settimana della Moda di Parigi. Questa volta la tanto attesa collezione è tornata sulla terra, ma risente ancora del desiderio di viaggiare. Per la primavera e l'estate 2016 non dobbiamo lasciare il pianeta terra, e nemmeno la comodità di casa, per indossare H&M Studio. 

I designer che hanno creato la collezione hanno tratto ispirazione da viaggi fisici e spirituali e, quando si sono messi al lavoro, hanno pensato a una donna attiva dallo spirito libero. Studio S/S 16 richiama l'idea di fare i bagagli e partire per destinazioni vicine o lontane, pronte per ogni evenienza, dallo scalare una montagna all'andare in spiaggia o al ballare sul bordo della piscina a un party elegante. 

Abbiamo incontrato la Creative Advisor Ann-Sofie Johansson per capire cosa aspettarci dalla collezione e quali sono i capi più amati dal team che l'ha creata. 

Avevamo in mente una viaggiatrice, una donna che riesce a far stare la sua vita in uno zaino e prende l'aereo per destinazioni vicine e lontane.


CREATIVE ADVISOR ANN-SOFIE JOHANSSON
 

CIAO ANN-SOFIE. COSA INDOSSERANNO LE DONNE QUESTA PRIMAVERA-ESTATE?
"Il trend degli anni '70 va ancora molto e per tutto l'anno scorso si è evoluto assumendo nuove forme. Ci saranno anche molti richiami allo sport, alle righe e a capi sia tecnici che femminili. Vogliamo vedere un po' più di pelle in questa stagione e il trend è fatto tutto di camicette con le spalle nude e vestiti scollati che lasciano intravedere i costumi. La scelta ideale è un bikini con un top ampio e trasparente sopra!"

A COSA VI SIETE ISPIRATI PER LA NUOVA STUDIO COLLECTION? COSA AVETE CONSIDERATO?
"Quando abbiamo iniziato a lavorare alla collezione, avevamo in mente una viaggiatrice, una donna che riesce a far stare la sua vita in uno zaino e prende l'aereo per destinazioni vicine e lontane, sia dal punto di vista fisico che spirituale. Studio S/S 16 riflette questo stato d'animo tipico del viaggiatore. Da un lato abbiamo tratto ispirazione dal film Wild (2014), non tanto dallo stile personale della protagonista, ma piuttosto dal suo modo di vivere."

QUALI SONO I CAPI PRINCIPALI DELLA COLLEZIONE?
"Questa collezione ruota attorno all'idea di avere le mani libere per essere il più attiva possibile. Quindi direi che lo zaino è un elemento imprescindibile. È in tela di cotone e ha dei dettagli in pelle. Nel complesso la collezione s'ispira molto all'abbigliamento funzionale da lavoro, con tasche esterne visibili sia sulle giacche tecniche che sulle giacche eleganti. Anche questi due elementi direi che sono fondamentali."

QUAL È IL TUO CAPO PREFERITO DELLA COLLEZIONE?
"Mi piacciono molto il blazer, i pantaloni e i vestiti a righe e la giacca tecnica e il gilet. Sono idrorepellenti e in materiali tecnici di elevata qualità."

RACCONTACI QUALCOSA DEI MATERIALI CHE AVETE USATO.
"Per le Studio Collection utilizziamo i tessuti migliori, quali seta e pelle. Sono molti i materiali naturali che danno quella sensazione di grezzo, come il lino e la tela di cotone. Per i capi tecnici, quali la giacca, il gilet e le calze, abbiamo lavorato con materiali sportivi di elevata qualità."

PERCHÉ PRESENTATE LE STUDIO COLLECTION A/W SOLTANTO ALLA SETTIMANA DELLA MODA DI PARIGI?
"Le collezioni autunno/inverno sono un po' più divertenti da far sfilare, visto che sono fatte di più strati e più capi. Invece di organizzare una sfilata per la collezione primavera/estate, abbiamo organizzato un evento al Louvre di Parigi durante la Settimana della Moda di Parigi a settembre." 

DESCRIVICI LA COLLEZIONE IN TRE PAROLE.
"Rilassata, ma elegante."

 

H&M Studio S/S 16 è disponibile in negozi selezionati e online a partire dal 25 febbraio.
 

Ann-Sofie Johansson.
Torna ai feed
Torna in alto