Lauren Singer knows how to live waste free. She always carries a glass bottle with her, reusable bags and says no to food packaging, Erwin Caluya.

Lauren Singer knows how to live waste free. She always carries a glass bottle with her, reusable bags and says no to food packaging, Erwin Caluya.

ZERO RIFIUTI PER LAUREN SINGER

A New York Lauren Singer conduce una vita che oggi la maggior parte di noi ritiene impossibile: una vita senza rifiuti. Il suo blog è diventato un argomento scottante e noi non potevamo fare a meno di conoscerla!

Lauren Singer's trash jar contains everything she has not been able to recycle or compost from the past two years, Erwin Caluya.

È POSSIBILE VIVERE SENZA RIFIUTI ED ESSERE CHIC AL TEMPO STESSO?
Sì! Ex-studentessa alla New-York University, Lauren Singer lo dimostra con stile, documentando il suo viaggio sul suo famosissimo blog, Trash is for Tossers (I rifiuti agli zozzoni). La sua vita a rifiuti zero, dove si fa da sola il dentifricio, il detersivo per la lavatrice e altro ancora, è stata sui notiziari di mezzo mondo; ma l'elemento più importante è che diventata una fonte d'ispirazione per le tantissime persone che sono pronte a cambiare l'impronta che lasciano sull'ambiente.

"Ho iniziato a vivere a rifiuti zero circa due anni fa. È cominciato tutto dalla mia decisione di smettere di usare la plastica, che poi si è evoluta nel rinunciare completamente ai rifiuti. È una scelta di vita che può sembrar strana o impossibile, o entrambe le cose, e vengo sempre bombardata di domande da familiari e amici su come sia la mia vita quotidiana. Siccome penso che sia meglio mostrare come vivo, piuttosto che raccontarlo, ho creato il blog. Per le persone è un ottimo modo di scoprire come vivo, fare domande e ricevere suggerimenti su come passare a vivere a rifiuti zero. Sul blog si trovano anche le ricette dei molti prodotti che uso, quali dentifricio, lozioni e prodotti per la pulizia. Scrivo anche su come viaggio, vado ai concerti, faccio le feste, gli acquisti e vivo come chiunque altro, solo senza rifiuti." 

PERCHÉ È COSÌ IMPORTANTE ORA?
Vogliamo tutti fare la nostra parte per il pianeta, ma alle volte non sappiamo da dove cominciare. In modi semplici Lauren ci mostra come possiamo ridurre tutti la quantità di rifiuti che produciamo.

Ho tre suggerimenti per chi vuole produrre meno rifiuti: 

1. Analizzate i vostri rifiuti. Vuol dire guardare dentro al bidone dei rifiuti per capire bene cosa c'è dentro. Per me si trattava delle confezioni dei prodotti alimentari e dei rifiuti organici. Una volta individuate le fonti dei vostri rifiuti, potete trovare il modo di eliminarli. Per evitare le confezioni dei prodotti alimentari, ho iniziato a comprare i prodotti alimentari all'ingrosso e senza confezioni nei mercati degli agricoltori o nel mio negozio di alimentari di quartiere. Invece di comprare un'insalata mista in busta, compro il cespo intero d'insalata. Mentre per eliminare i rifiuti organici, ho iniziato a compostare. 

2. Passate ad alternative quotidiane facili e a zero rifiuti, quali:

• Portate con voi una bottiglia in acciaio inox o vetro per l'acqua, invece di quella in plastica. 

• Usate borse riutilizzabili per lo shopping.

• Rifiutate le cannucce usa e getta in plastica al bar, per i succhi, ovunque, e utilizzate, invece, una cannuccia in vetro, acciaio inox o bambù.

3. Datevi al fai da te.

COS'ALTRO POSSIAMO ASPETTARCI DA LAUREN QUEST'ANNO?
Di recente ha avviato un'azienda con finanziamento ottenuto tramite Kickstarter. The Simply Co. ha una linea di prodotti di pulizia organici, vegani, privi di sostanze chimiche tossiche, derivate dal petrolio, profumi sintetici e confezioni non necessarie. 

"Il nostro primo prodotto è un detersivo per il bucato in polvere a base di tre ingredienti, che pulisce i vestiti senza i prodotti chimici tossici che si trovano in molti dei prodotti di pulizia convenzionali. Ecco perché ho avviato la mia azienda, volevo dare alle persone dei prodotti di pulizia privi di sostanze chimiche tossiche e sicuri per la loro casa, il loro corpo e l'ambiente. Sono davvero entusiasta di poter espandere la mia azienda e mostrare alle persone che i prodotti chimici non sono necessari per fare le pulizie." 

 

Potete leggere il viaggio di Lauren verso una vita a rifiuti zero sul suo blog, Trash is for Tossers, e seguirla su Twitter e Instagram

SHARE
Torna ai feed
Torna in alto