THE HIT LIST

10 STAR DEL TENNIS DEL PASSATO

Lunedì prossimo vede l'inizio degli US Open di quest'anno e questa settimana arrivano nei negozi i frutti della nostra più recente collaborazione con Tomas Berdych. Per celebrare entrambi gli eventi, abbiamo stilato la classifica dei 10 giocatori più eleganti di tutti i tempi.

Maria Bueno, Getty Images.

10. MARIA BUENO
Durante la prima metà del secolo scorso, nello sport femminile l'agilità di movimento non era una priorità. Ma per le atlete le cose cambiarono negli anni '60, con l'accorciarsi delle gonne e la diffusione degli shorts. La campionessa brasiliana Maria Bueno era ben nota per il suo stile di gioco aggraziato e per essere la capitana della nuova moda nello sport.

John McEnroe, Getty Images.

9. JOHN MCENROE
Capelli lunghi, shorts corti e polo attillate. John McEnroe era ben noto per il suo temperamento burrascoso durante le partite, la sua rivalità nei confronti di Björn Borg e la sua eleganza in campo.

Boris Becker, Getty Images

8. BORIS BECKER
Il tedesco Boris Becker è apparso sulla scena internazionale del tennis in un'epoca in cui gli shorts erano davvero corti, le polo erano super attillate e l'abbigliamento era completamente bianco. Quando raggiunse l'apice della fama, lo stile sui campi da tenni cambiò e vennero introdotti i colori pastello che Becker, ai primi posti delle classifiche, indossò più volentieri di molti altri. 

Stan Smith, Getty Images.

7. STAN SMITH
Il nome fa pensare più a un paio di scarpe che non a un giocatore di tennis. Ovviamente se avete meno di 50 anni. Stan Smith venne ingaggiato dalla Adidas all'inizio degli anni '70 per promuovere le scarpe da tennis del marchio senza avere nulla a che fare con il design delle famose calzature. Ma il suo nome verrà ricordato per una funzione simile a quella dei moderni testimonial.

Evonne Goolagong, Getty Images.

6. EVONNE GOOLAGONG
L'australiana ha vinto 14 titoli del Grande Slam ed è stata una delle tenniste di punta a livello internazionale negli anni '70 e '80. L'abbigliamento di moda sul campo divenne più attillato e corto col passare degli anni ed Evonne Goolagong non ebbe alcun problema a sfoggiarlo.

Steffi Graf, Getty Images.

5. STEFFI GRAF
È la giocatrice tedesca più famosa di tutti i tempi e membro dell'International Tennis Hall of Fame, il riconoscimento più ambito nel tennis. In questa immagine indossa una gonna in denim patchwork e una bandana. Negli anni '90 ha indossato in campo i capi e gli accessori di tendenza. 

Arthur Ashe, Getty Images.

4. ARTHUR ASHE
Ha ricevuto la Medaglia Presidenziale alla Libertà, il riconoscimento più ambito dai civili negli Stati Uniti, ed è il cofondatore di ATP, l'associazione dei professionisti del tennis. Arthur Ashe era un signore e negli anni '70 ha portato un aria d'eleganza sul campo da tennis. 

Andre Agassi, second to the left, on the court with friends like Michael Bolton, Getty Images.

3. ANDRE AGASSI
Tra le fine degli anni '80 e l'inizio dei '90 Andre Agassi era il miglior giocatore di tennis al mondo ed è anche diventato involontariamente un'icona della moda. Con il suo perfetto mullet (che in realtà era una parrucca!) e capi di nylon dai colori fluorescenti, divenne una delle celebrità da poster che sfoggiava un perfetto look sportivo anni '90. E il fatto che si è sposato Brooke Shields non ha fatto diminuire l'interesse dei media.

René Lacoste and Suzanne Lenglen dress for tennis, Getty Images.

2. RENÉ LACOSTE
Lacoste è ben noto per il marchio omonimo con in coccodrillo ricamato, ma negli anni '20 era anche uno dei giocatori migliori che sfoggiava uno stile impeccabile durante le partite. Ai tempi, la moda tennistica dettava pantaloni lunghi e camice a maniche lunghe per gli uomini nonché corsetti e gonne lunghe (e alle volte qualche capo di pelliccia!) per le donne. Grazie al cielo, la moda si evolve! 

Björn Borg and Mariana Simionescu, Getty Images.

1. BJÖRN BORG
Con 11 titoli del Grande Slam nel singolo, Björn Borg è considerato uno dei più grandi giocatori nella storia del tennis. E non riscuoteva grandi successi solo in campo: infatti la sua vita dissoluta da playboy gli garantiva anche l'attenzione costante della stampa e dei tabloid. È stato il primo giocatore a guadagnare più di un milione di dollari in una stagione, a partecipare a party in tutto il mondo e a trasferirsi dalla Svezia nel Principato di Monaco. Da quando ha lasciato lo sport a 26 anni, Borg ha condotto una vita più morigerata, fondando anche un marchio di abbigliamento.

SHOP THE STORY
Torna ai feed
Torna in alto