From Michelle Williams yellow Vera Wang to Cher's crazy outfits. H&M Life gives you the Oscar styles to remember, All Over Press.

From Michelle Williams yellow Vera Wang to Cher's crazy outfits. H&M Life gives you the Oscar styles to remember, All Over Press.

I PIÙ MEMORABILI STILI DA OSCAR

Nel bene o nel male, ogni anno gli Academy Awards rappresentano l'elenco degli outfit da ricordare. Vediamo insieme i successi e i disastri che si sono succeduti negli anni!

Barbra Streisand and Halle Berry, All Over Press.

10. MAGIA PURA
I tessuti trasparenti sono un ingrediente classico sul red carpet. Barbra Streisand fece notizia nel lontano 1969 quando riuscì a mostrare in maniera pudica il suo fondoschiena, indossando un abito pantalone nero trasparente di Scaasi per accettare il suo premio come Miglior Attrice per Funny Girl. Halle Berry nel 2002 ha indossato un vestito di Elie Saab che la lasciava mezza nuda, ma senza mostrare alcunché di disdicevole. 

Zoe Saldana and Anne Hathaway, All Over Press.

9. MORIRE DI FRONZOLI
Sicuramente fronzoli e balze possono sembrare innocui, ma cerchiamo tutti di chinare il capo e ricordare Zoe Saldana prima che venisse inghiottita dal suo vestito Givenchy Haute Couture nel 2011 e Anne Hathaway felicemente ignara di quanto succedeva dietro al suo vestito di Valentino Haute Couture sempre nel 2011. 

Björk and Lizzy Gardiner, All Over Press.

8. CHE?!
Dopo 86 anni di Oscar, si potrebbe pensare che sia stato indossato ogni possibile tipo di abito. Ma non è così. Le possibilità sono infinite! Lasciate la vostra mente libera di vagare come hanno fatto la costume designer Lizzy Gardiner, che nel 1995 si è creata un vestito fatto di carte di credito, e Björk che ha indossato un vestito da cigno creato per lei da Marjan Pejoski nel 2001. Non verrete di certo incluse in nessuna classifica dei meglio vestiti, ma sarete indubbiamente ricordate. 

Sharon Stone and Helen Hunt, All Over Press.

7. FUORI DAGLI SCHEMI
Considerando tutti i vestiti da designer che costano una follia e vengono sfoggiati sul red carpet, è rinfrancate vedere che alcune persone scelgono di sfoggiare il proprio stile, invece delle proprie conoscenze. Così è successo quando Sharon Stone è arrivata agli Oscar del 1998 abbinando la sua gonna Vera Wang con una delle camice Gap del suo marito di allora e quando nel 2013 Helen Hunt ha indossato un vestito della collezione Conscious Exclusive di H&M. 

Courtney Love and Madonna & Michael Jackson, All Over Press.

6. L'INATTESA VECCHIA HOLLYWOOD
I vestiti della Vecchia Hollywood sul red carpet sorprendono soltanto quando li indossa chi non ti aspetteresti mai. Ovvero nel 1991 quando Madonna, accompagnata da Michael Jackson, si è presentata in abito di Bob Mackie e nel 1997, quando Courtney Love è riuscita a scioccare tutti con il suo abito di Versace. 

Diane Keaton and Celine Dion, All Over Press.

5. ELEGANZA AL TOP
I completi non sono solo per gli uomini. Diane Keaton ha sfoggiato il suo inconfondibile stile indossando un Ralph Lauren nel 2004, mentre nel 1999 Celine Dion aveva attirato gli sguardi nel suo completo di Christian Dior abbinato al cappello Dior by Stephen Jones. 

Penelope Cruz and Charlize Theron, All Over Press.

4. LO STRASCICO (STRAPPATO?)
Un abito con lo strascico può trasformarsi nel capo più scomodo da indossare. Assicuratevi di indossarlo solo quando venite accompagnate all'altare o magari quando venite incoronate. Non, ripeto NON, cercate di indossarlo quando vi trovate in una stanza con migliaia di persone, la metà delle quali indossa tacchi a spillo e non fa molto caso a voi e al vostro bel vestito, proprio perché sta già cercando di cavarsela con quello che ha scelto di indossare.

Le due persone che hanno ignorato il nostro consiglio sono: Penelope Cruz in abito Versace nel 2007 e Charlize Theron in abito Dior nel 2005. 

Gwyneth Paltrow and Vanessa Redgrave, All Over Press.

3. IL MANTELLO
Il mantello non vi garantisce poteri da Superman sul red carpet. Gwyneth Paltrow ha certamente fatto un figurone con l'abito di Tom Ford nel 2012, mentre il "tendone" nero con lacci rossi di Vanessa Redgrave non è stato ritenuto un grande successo nel 1978.

Cate Blanchett and Michelle Williams, All Over Press.

2. UN TRANQUILLO GIALLO CANARINO
Farsi creare dal proprio stilista un abito giallo canarino da sfoggiare agli Oscar equivale a indossare un'impeccabile cravatta come imprescindibile simbolo di potere per l'uomo d'affari. Fa sapere al mondo chi è che comanda e lascia trasparire una sicurezza personale intramontabile. Vuol dire essere pronte a tutto e non aver paura di niente. Nemmeno del colore più difficile da indossare!

E così lo hanno scelto Cate Blanchett con Valentino Haute Couture nel 2005 e Michelle Williams con Vera Wang nel 2006. 

Four shades of Cher, All Over Press.

1. CHER
L'antico adagio recita: gli Oscar non risultano mai noiosi se c'è Cher. 

SHARE
Torna ai feed
Torna in alto