Craig Green S/S 2015, Getty Images.

Craig Green S/S 2015, Getty Images.

I DESIGNER EMERGENTI

Ecco a voi i nomi dei designer internazionali di moda e gli stili da imparare a conoscere oggi. Potrebbero essere le star di domani. Facciamo il countdown dei nuovi designer più interessanti in questo momento.

1205 S/S 2015, Getty Images.

10. 1205
Forte della sua esperienza sartoriale, Paula Gerbase di 1205 crea capi unisex e androgini ponderati. Giocando con le proporzioni e usando i tagli più puliti, 1205 è un marchio in ascesa per chi ama gli abiti avulsi dal tempo.

Emilia Wickstead S/S 2015, Getty Images

9. EMILIA WICKSTEAD
La designer neozelandese Emilia Wickstead ha scelto Londra come centro della sua attività e ha fan quali la Duchessa di Cambridge e il team britannico di Vogue. Le sue creazioni in toni pastello attirano i tipi signorili che cercano abiti con un tocco cool.

Ximon Lee, winner of the H&M Design Awards.

8. XIMON LEE
Vincere l'H&M Design Award è stata una vera sorpresa per Ximon Lee, il designer di abbigliamento maschile di New York con stage da Calvin Klein e 3.1 Phillip Lim al suo attivo. Il suo decostruzionismo in denim e neoprene ha attirato l'attenzione dei giudici di H&M, valendogli l'ambito premio di design all'inizio dell'anno.

Eckhaus Latta S/S 2015, Getty Images.

7. ECKHAUS LATTA
Il duo di New York Eckhaus Latta introduce l'arte moderna nella moda, rifacendosi ai modelli in carne ed ossa per sfoggiare le proprie creazioni. Forme fluide e trame insolite si combinano per creare uno stile misterioso e intrigante.

Ashley Williams S/S 2015, Getty Images.

6. ASHLEY WILLIAMS
Con il suo sano senso dell'umorismo e l'amore per i colori e il divertimento, la designer londinese Ashley Williams è diventata il santo patrono delle ragazze cool della capitale britannica. Unendo kitsch e carino, la promettente ex-studentessa della Fashion East è una da non perdere d'occhio.

Arthur Arbesser S/S 2015, All Over Press.

5. ARTHUR ARBESSER
Sette anni da Armani hanno consentito ad Arthur Arbesser di avviare il suo marchio personale e, ora, è il rappresentante della nuova generazione di talenti milanesi. Colori vibranti e linee pulite si combinano creando una nuova, fresca proposta per l'abbigliamento femminile elegante.

Vetements S/S 2015, Getty Images.

4. VETEMENTS
Nato un anno fa, Vetements è un marchio che si distingue: è stato creato da un collettivo anonimo di sette designer che vogliono creare abiti chic minimalisti unendo eleganza e stile androgino.

Yang Li S/S 2015, Getty Images.

3. YANG LI
Dopo aver lasciato il suo corso alla Central Saint Martins, il designer Yang Li, di origini cinesi, ma cresciuto in Australia, doveva trovare la sua strada da solo. Ora prende d'assalto Parigi, sfilando con look poetici e d'effetto dai tessuti e dai tagli favolosi. 

Hood By Air S/S 2015, Getty Images.

2. HOOD BY AIR
Shayne Oliver di Hood By Air ha preso d'assalto la moda. Mescola reminiscenze di streetwear, avant-garde e punk per conquistare il popolo dell'alta moda e ora conta con fan del calibro di Kanye West e Rihanna, innamorati di questo marchio di New York sempre all'avanguardia.

Craig Green S/S 2015, Getty Images.

1. CRAIG GREEN
È il nuovo ragazzaccio dell'abbigliamento maschile londinese: un rinnegato con laurea della Central Saint Martins, le cui sfilate strappano risposte emotive all'audience. Gli abiti di Craig Green si sono fatti strada nei guardaroba maschili e femminili, dimostrando che il vero stile trascende i confini di genere.

Torna ai feed
Torna in alto