SEPT-B4-AL-Coats

LA BRIGATA DEI CAPPOTTI

Spensierato, comodo – e ideale per fare sempre un figurone. Con un taglio sartoriale, peloso o coloratissimo, il cappotto è il pezzo che non può mancare nel tuo guardaroba!

"Penso che mai come oggi ci sentiamo pronti a tuffarci nell'avventura di un cappotto coloratissimo", sostiene il consulente di moda con base a Londra, nonché guru della vendita al dettaglio ed esperta di street style Yasmin Sewell. "Ad esempio uno verde acqua, che ha il potere di trasformare l'intero guardaroba invernale, stimolando la tua immaginazione e facendoti guardare in un modo diverso ai tuoi capi."

Introdurre un tocco interessante in un outfit piuttosto che coprirlo: è proprio questo che definisce il fresco fascino dei capispalla della stagione, che rinnovano uno stile casual e modesto aggiungendo nuove dimensioni grafiche. Se non altro, il loro chiaro dominio sulle passerelle di questa stagione riflette quanto i cappotti siano diventati importanti a livello universale, un vero caposaldo del guardaroba. Dopotutto il cappotto potrebbe essere il più importante investimento che puoi fare in una stagione, in termini sia di moda che di denaro.

Phoebe Philo in Céline è stato lo strumento della recente evoluzione delle linee dei capispalla, e questa stagione non fa eccezione: "Con uno stile sartoriale fluido e ispirato agli anni '30 che avvolge il corpo, ampi revers che lasciano nudo il collo e la nuova lunghezza a metà polpaccio, i cappotti di Céline sono definitivamente i miei preferiti", dichiara lo stilista Jason Hughes, che collabora con Vogue Inghilterra e la rivista i-D. Su altre passerelle, le prestazioni sono il fulcro dei voluminosi parka di Stella McCartney, mentre Marni, Burberry e Chloé introducono una sferzata di energia sui tessuti tradizionali, rendendo un look caldo qualcosa di eccentrico e stimolante: infatti hanno tutti presentato cappotti in pelliccia di ispirazione vintage, che emergono in un'esplosione di pattern e colori inaspettata.

Con il clima particolarmente rigido del circo di show della stagione, buona parte dell'azione si svolgeva anche fuori, con tanti cappotti che facevano tendenza. Nelle foto scattate per le strade, la blogger Leandra Medine di Man Repeller arriva con un cappotto lungo fino ai piedi; la consulente creativa italiana Giorgia Tordini indossava un cappotto in tessuto tipo peluche, la modella Hanne Gaby Odiele è stata avvistata con un cappotto in montone Balenciaga mentre la stilista Ada Kokosar ha fatto la sua apparizione in un cappotto avvolgente Acne.

"L'outerwear ha finalmente qualcosa di nuovo ed esclusivo, un dettaglio speciale, una linea fantastica, il colore, il tessuto o una decorazione", spiega Sewell. "Ed è incredibile, se pensiamo a quanto tempo durante l'inverno passiamo avvolti nelle calde falde di un cappotto. È la prima cosa che le persone vedono di noi, quindi deve essere semplicemente fantastico."

Torna ai feed
Torna in alto