MARIA VAN NGUYEN

Maria van Nguyen, blogger e designer, è una maestra nel rendere interessante il minimalismo. In questo articolo ci racconta la sua filosofia di stile e bellezza.

Per Maria van Nguyen il minimalismo è ben di più di una maniera di vestirsi: è uno stile di vita. Il suo blog Vanillascented attira da anni una folla di follower fedeli e il suo curatissimo Instagram è un punto di riferimento nel mondo della moda. 

Originaria di Oslo, Maria van Nguyen sta finendo i suoi studi di design alla Parsons di New York e siamo sicuri che in futuro sentiremo parlare ancora di lei. 

CHI È LA TUA ICONA DI STILE?
"Ammiro le persone che scelgono attentamente, che prediligono la qualità sulla quantità e che hanno un guardaroba contenuto composto di capi che continuano a indossare. Non seguono i trend, piuttosto i loro abiti riflettono la loro personalità. Lo stile deve risultare naturale e ha più effetto quanto è rilassato e risulta non complicato."

QUAL È IL TRATTO INCONFONDIBILE DEL TUO STILE?
"Elegante e cool. La cosa più importante per me è vestire comoda, motivo per cui preferisco una silhouette ampia. Mi piace l'abbigliamento versatile e pratico."

SE DOVESSI LASCIARE IL TUO APPARTAMENTO IN TUTTA FRETTA, COSA AGGUANTERESTI AL VOLO?
"Beh, è quello che faccio praticamente ogni mattina. Prendo un paio di sneakers e il mio riproduttore mp3, pieno di accattivanti brani rithm and blues e hip-hop.

QUAL È IL TUO LOOK PREFERITO?
"Sneakers, pantaloni ampi e una t-shirt larga. Il tutto in una palette di bianco/nero/grigio."

QUAL È IL TUO DESIGNER PREFERITO?
"Christophe Lemaire e Sarah-Linh Tran per il loro abbigliamento pratico e per la filosofia e i valori che esprimono nel design. Poi direi Mary-Kate e Ashley Olsen (con The Row) per i loro capi delicati e di lusso, di eccellente qualità e con una scelta fantastica di materiali. Mi piacciono sempre i designer creativi che trovano il giusto equilibrio e riescono a creare abiti portabili."

PERCHÉ LA MODA È IMPORTANTE?
"L'abbigliamento è importante perché è intimo. È complementare a sentimenti e personalità e rappresenta un modo per comunicare e avere un contatto con le altre persone. 

Come designer di moda, penso anche che l'abbigliamento è importante perché rende più facile la nostra vita. Il mio obiettivo è evidenziare ciò che è basilare ed essenziale per creare un piccolo guardaroba ideale che duri negli anni e che ci consenta di investire tempo ed energie in altri aspetti della vita."

SE POTESSI TORNARE INDIETRO NEL TEMPO, IN CHE PERIODO STORICO DELLA MODA TI PIACEREBBE ANDARE?
"Mi piacerebbe tornare indietro solo un pochino, agli anni '80/'90, quando il minimalismo ha visto la sua auge. Il concetto di minimalismo oggi viene frainteso sotto vari aspetti e la parola viene utilizzata spesso nei contesti sbagliati."

COSA VOLEVI DIVENTARE DA BAMBINA?
"Sapevo fin da piccola che avrei fatto qualcosa di creativo. Ho scelto di approfondire il design di moda perché ho trovato interessante il fatto che prendiamo ogni giorno decisioni soggettive sull'abbigliamento."

QUAL È IL TUO VIZIO MODAIOLO?
"Non c'è nulla di smodato, ma solo piacere nel non indossare un reggiseno. Evviva!"

DI COSA HAI BISOGNO IN QUESTO MOMENTO?
"Di un abbraccio."

QUAL È LA TUA ULTIMA SCOPERTA PER ESSERE BELLA?
"Ho riscoperto la bellezza del silenzio quando ho finito il mio ultimo lavoro questo semestre. Ho letto Bianco di Kenya Hara che parla dell'importanza di ascoltare e poi ho letto Quiet. Il potere degli introversi di Susan Cain che spiega come gli introversi siano importanti tanto quanto gli estroversi.

Queste le mie scoperte di bellezza... e anche essere felice. Si è più belli quando si sorride, perché si esprime un sentimento di amore, e cosa c'è di più bello? Sorridere è fantastico anche perché è contagioso e quindi si trasmette facilmente agli altri."

 

Per altri outfit densi d'ispirazione da parte di Maria, visitate il suoblog e seguite @vnyen su Instagram. 

Adam Katz Sinding è il fotografo autore del sito Web Le 21ème.

SHARE
Torna ai feed
Torna in alto