OLGA KARPUT

L'icona dello stile Olga Karput è uno dei talenti all'origine della scena vivace della moda russa. A H&M Life racconta perché la vita è troppo corta per indossare abiti noiosi.

Olga Karput è una delle forze trainanti della nuova rivoluzione russa che punta a consolidare Mosca sulla mappa delle capitali mondiali della moda. Sei anni fa, ha fondato KM20 (Kuznetsky Most 20), un concept store che ha messo sotto i riflettori i più interessanti designer russi. Style icon lei stessa, è anche un'orgogliosa ambasciatrice della moda russa, che mescola i marchi internazionali con i talenti locali. E l'abbinata ha fatto centro: infatti, ci siamo innamorati del suo stile. 

Olga, che vive a Mosca con il marito e i due figli, è stata fotografata nella sua città da Adam Katz Sinding. 

QUAL È IL TUO STILE PERSONALE INCONFONDIBILE?
"Personalmente scegliere i vestiti per me stessa e per il mio negozio KM20 è una questione di curiosità, di innamorarsi di capi fantastici creati da designer di talento. Non si tratta mai della stagione o di quello che è di moda: conta, piuttosto, la vera forza creativa dietro a ciascun capo."

QUAL È LA TUA SCOPERTA DI BELLEZZA PIÙ RECENTE?
"Aspetto il mio terzo figlio e sto cercando di prendermi cura della mia pelle e della mia salute in generale. Ho scoperto il prodotto perfetto: gli impacchi di alghe per il corpo di Thalion. La mia pelle non è mai stata così bella e morbida."

QUAL È IL TUO LOOK PREFERITO?
"Per me non c'è differenza tra i vestiti di tutti i giorni e gli abiti per le occasioni speciali. Nel mio armadio non c'è posto per vestiti noiosi e anonimi, che non sono stati coscientemente pensati. Le mie amiche si mettono a ridere quando definisco "capi classici" (ovvero i pilastri di ogni guardaroba) le scarpe da ginnastica con le paillette o le gonne decorate di piume. Quindi, il mio look preferito in sostanza è quello che mi attira in quel momento. Sia che si tratti di sneakers di Etudes con una camicia di Vêtements o un abitino leggero con paillette di Ashish con le mie sneakers preferite e una sciarpa di Prada."

SE POTESSI TORNARE INDIETRO NEL TEMPO, IN CHE PERIODO STORICO E CON CHE ABITI PREFERIRESTI VIVERE?
"Mi piacerebbe andare avanti nel tempo.  Da quando abbiamo aperto KM20 nel 2009, il negozio che posseggo felicemente a Mosca da ben sei anni, siamo sempre stati all'avanguardia. Quindi il passato non fa per me, mi affascina molto di più il futuro. Sono ben felice di poter vedere cosa succede nell'industria della moda in Russia: siamo solo all'inizio e già coinvolge moltissime persone. È interessante vedere dove arriveremo tutti quanti."

COSA VOLEVI DIVENTARE DA BAMBINA?
"Il mio sogno era diventare un conducente di tram o una maestra di musica. In parte sono riuscita nella musica, visto che sto insegnando a suonare il pianoforte alla mia figlia maggiore. Alle volte non accetta facilmente tutta l'attenzione che dedico ai suoi studi."

QUAL È IL TUO LUOGO PREFERITO AL MONDO?
"Può sembrare noioso, ma mi piace scegliere casa mia. Soprattutto quando c'è tutta la famiglia. Mosca è un posto fantastico, con opportunità infinite e tantissima energia. Ci sono talmente tante cose da fare qui e tutti possono partecipare al grande cambiamento, che sarebbe altrimenti impossibile in altre città già ben sviluppate. Quindi, scelgo con orgoglio Mosca come il mio posto preferito sulla terra."

 

Per lasciarvi ispirare dallo stile di Olga Karput, seguite @okarput su Instagram.
Adam Katz Sinding è il fotografo autore del sito WebLe 21ème.

SHARE
SHOP THE STORY
Torna ai feed
Torna in alto