Is FKA Twigs the new Björk? Florian Meacci.

Is FKA Twigs the new Björk? Florian Meacci.

E LE NUOVE SUPERSTAR SONO…

E ora a chi toccherà emergere come pop star alla moda? Per scoprirlo, le nostre misteriose insider consultano i libri di storia, ma non solo. E la loro conclusione potrebbe anche sorprendervi...

Cher by Florian Meacci.

A: Mi sto annoiando talmente tanto...

B: Perché? Hai finito la snail cream?

A: Cara, non mi stancherò mai delle nuove scoperte per la cura della bellezza. Parlo del fatto che in giro si vedono sempre le stesse facce. Una questione completamente diversa dalla snail cream.

B: Davvero, permettimi di citare la dea Diana Vreeland: "ABORRO la nostalgia". E, per i miei gusti, c'è fin troppo vecchiume in giro di questi tempi. Siamo nel mondo della moda, per amor del cielo, non dell'archeologia.

A: Capiamoci, amo Madonna, Björk, J.Lo e tutti gli altri e li amerò sempre, ma non credi che stiamo assistendo a un cambio generazionale?

B: Indubbiamente. Ma dato che il presente ha le sue radici nel passato, la prossima generazione è simile a quella precedente, o almeno questo è l'unico modo che mi resta per capirli. Partiamo dall'inizio: chi è la nuova Björk?

A: A giudicare dalle sue scelte di moda "eccentriche" e da come sfrutta la tecnologia più recente (di fatto è l'unica persona che fa sembrare cool il Google Glass), la risposta è FKA Twigs. Ha anche ottenuto dei punti extra per essersi accaparrata Robert Pattinson. E Madonna?

B: Ha attraversato talmente tante trasformazioni che potenzialmente chiunque potrebbe essere la nuova Madonna, inclusa lei stessa.

A: A un certo punto Britney Spears era stata pubblicizzata come la nuova Madonna, ma penso che ormai non se ne parli più. Soprattutto perché credo che la stessa Madonna (di nuovo)! abbia fugato l'idea sul nascere, riuscendo a dominare completamente BritBrit con ogni mezzo a sua disposizione quando le due apparivano insieme. Lady Gaga potrebbe essere la prossima in fila?

B: Non so. È come se fosse Madonna interpretata dalla drag queen di una commedia avant-garde. Andiamo avanti, va. Chi è la J.Lo di oggi?

A: Hmmmm… Ariana Grande? Senza gli stivali. Ma aggiungendo la coda voluttuosa e ondeggiante.

B: Sto cercando di immaginarmi chi possa essere la nuova Mariah Carey… Taylor Swift, voce a parte? Ce la vedo Taylor in un paio d'anni a mutare da beniamina americana a diva irraggiungibile.

A: Incluse le richieste impossibili come gli M&M'S solo blu e non meno di 1000 rose bianche nel camerino?  

B: Ma cara, non si tratta di richieste impossibili. Mariah per me è una fonte d'ispirazione senza pari. Ora portatemi al piano di sotto! Non FACCIO le scale.

A: *Guarda le nostre undici guardie del corpo* Spiacente, ma ora sì che sono stanca di tutta questa novità. Credo di sapere chi sia la nostra vera fonte d'ispirazione! Per tutti noi è come il faro che risplende nella notte e probabilmente usa anche la snail cream. Parlo di CHER.

B: Sì! Ritiro quello che ho detto. Adesso sì che AMO la nostalgia. E anche Kim Kardashian la adora: per il suo numero di Cavalli di quest'anno, si è ispirata a un abito che Cher indossò al primo Met Gala nel 1974. *cerca di alzare gli occhi al cielo, ma le viene un giramento* Come se Kim potesse essere davvero la nuova Cher! Lo sappiamo tutti che non si fa la domanda: "Chi è la nuova Cher?". Di Cher ce n'è una sola, E QUELLA È CHER. Ad ogni modo, è fisicamente ed sentimentalmente eterna, quindi la scelta è naturale.

A: Mi viene da commuovermi, ma rovinerei la mia maschera rigenerante. Potresti chiedere a una delle guardie del corpo di farlo per me, cara? 

B: TUTTI SULL'ATTENTI PER CHER. *guardando seriamente le guardie del corpo*

 

L'identità delle autrici di questi pettegolezzi resta un mistero. L'illustratore dietro a questo disegno, invece, è il famoso e amato Florian Meacci, un illustratore francese che vive a Londra. 

SHARE
Torna ai feed
Torna in alto