• Chiara “Blonde Salad” Ferragni.

  • Marco Vincenzo, Getty Images.

  • Fausto Puglisi, Getty Images.

  • The Givenchy party, Getty Images.

  • Moschino, Getty Images.

Il resoconto di Chiara Ferragni dalle prime file

Chiara "Blonde Salad" Ferragni è una delle style icon più fotografate del mese della moda. Le abbiamo chiesto di raccontarci i momenti migliori della Settimana della Moda di Milano.

LA SETTIMANA DELLA MODA DI MILANO ERA TUTTA INCENTRATA SU…
"La dolce vita della moda. Storicamente ha il tocco sofisticato del pret-à-porter e un un'aria davvero italiana. Presenta anche il calendario più fitto di appuntamenti di tutto il mese della moda."

LA MIA SFILATA PREFERITA È STATA…
"Moschino è stato sicuramente il più divertente. Adoro  Jeremy Scott [il Creative Director]. Il suo atteggiamento, il suo coraggio e la sua ambizione vanno ben oltre le regole della moda e creano collegamenti inaspettati tra mondi diversi, come ad esempio i capi iconici in cui mescola moda signorile ed elegante con i segnali stradali.

Anche Fausto Puglisi e Marco de Vincenzo sono tra i miei preferiti! Mi è piaciuto che Fausto Puglisi si sia ispirato ai rodei texani e alla vita dell'Oceano Atlantico, il tutto in tema rock 'n' roll. E la presentazione di Marco era così azzeccata tra impeccabili frange ed effetti metallici in insiemi sofisticati."

Chiara Ferragni, Anna Dello Russo, Lapo Elkann and Alexia Niedzielski front row, Getty Images.


IN QUESTA STAGIONE NELLA PRIMA FILA TUTTI INDOSSAVANO...
"Cappelli, stivali e borse mini!"


 TUTTI PARLAVANO DI...
"Il party di Givenchy!"

 

 

CHIARA FERRAGNI

BLOG: theblondesalad.com

INSTAGRAM: @chiaraferragni

TWITTER: @chiaraferragni

Torna ai feed
Torna in alto