THE MAN REPELLER GOES TO PARIS

THE MAN REPELLER VA A PARIGI

Leandra Medine, ovvero l'autrice di The Manrepeller, ha indossato un pigiama per la sfilata di H&M Studio A/W16.

Andare a una sfilata a Parigi è come parteciparvi in qualsiasi altra città, se non fosse per il fatto che l'ambiente è un po' più raffinato. La prima stagione in cui ho partecipato a delle sfilate a Parigi, avevo l'idea che fosse necessario curare un po' di più il mio abbigliamento e che mi dovessi comportare in maniera un po' più... matura. Ultimamente, però, nessuno nota più nulla e le aspettative sono cambiate. Per quanto riguarda le sfilate, però, Parigi è speciale perché è qui che, in realtà, nascono le idee e il concetto di eleganza che ci portiamo da una stagione all'altra.

Per la sfilata di H&M Studio, ho indossato il mio look total con pantaloni e giacca pigiama a doppio petto della collezione Autunno. È stato quello in cui mi sono sentita più a mio agio. La sala occupava un luogo di commercio nel secondo arrondisement con soffitti altissimi e pavimenti scuri tirati a lucido. 

With Gabriel-Kane Day-Lewis and Caroline de Maigret.

Ogni volta che mi guardavo in giro, riconoscevo un altro volto noto: Emma Roberts, Kate Mara, Caroline de Maigret e fotografi ovunque. È stato un vero spettacolo che ha soddisfatto tutte le mie aspettative.

E per quel che riguarda gli abiti, tornano in voga gli stivali da cowboy. Hanno destato il mio interesse anche i pantaloni in velluto e i dettagli ricamati. 

Backstage with Ann-Sofie Johansson.

Dopo la sfilata, sono andata dietro le quinte per congratularmi con Ann-Sofie Johansson [Creative Advisor di H&M]. È stata adorabile. Abbiamo scattato due foto assieme, le ho fatto le congratulazioni per la sfilata e mi ha ringraziato per avervi partecipato, ma molti aspettavano per intervistarla e tutt'attorno le modelle si stavano cambiando. E, per aumentare i miei livelli di adrenalina, ridotti solo dopo tre ore di sonno durante la notte precedente trascorsa in aereo, non mancavano lo champagne e gli altri drink del caso. 

Torna ai feed
Torna in alto