OKT-B1-AL-Jeans

BLUE JEANS

Il nostro amore per i denim non svanirà mai. Da pantaloni da lavoro a Vogue: ecco la vera storia dei classici blue jeans, più come abbinarli in questa stagione.

OKT-B1-IM-Catwalk-AmapoGOE

Blue jeans, maglietta bianca. "Walked into the room you know you made my eyes burn" (Sei entrato nella stanza facendomi bruciare gli occhi) cantava Lana Del Rey nel suo singolo del 2012 Blue Jeans. Per la cultura pop non esistono capi di abbigliamento in grado di oscurare la fama dei pantaloni in denim, forse i più iconici di tutti.

La loro storia ha radici a Genova, in Italia, dove i marinai usavano questa tela forte per proteggersi dalle intemperie. Varie sono le teorie sull'origine sulla parola "jean", ma la più diffusa vuole che derivi dal nome francese di Genova: Gênes appunto.

Levi Strauss li introdusse nel mercato americano alla fine del 1800 e nel 1934 l'azienda lanciò "Lady Levi's", la linea di denim femminili. I jeans da donna diventarono ben noti sulla costa ovest, dove le donne lavoravano nelle fattorie e nei ranch.

Un anno dopo, la versione femminile apparve su Vogue e conquistò anche New York e la costa est.

Se James Dean li rese immortali in Gioventù ribelle (1955), come equivalente femminile possiamo pensare alla Grace Kelly di Finestra sul cortile (1954), dove ne indossava un paio arrotolato sulle caviglie con una camicia da uomo rossa.

Quasi 30 anni dopo, è nata l'era dei denim firmati: Brooke Shields quindicenne ne indossa un paio di Calvin Klein, pronunciando l'infame battuta "Nothing comes between me and my Calvins" (Nulla sotto i miei Calvin), una campagna che Calvin Klein ha rinverdito recentemente con l'hashtag #mycalvins.

Nei 25 anni che seguono, abbiamo visto di tutto, dai jeans coperti di diamanti sintetici a quelli super invecchiati. In questa stagione si chiude un cerchio. I nostri jeans preferiti del momento sono quelli classici, non troppo skinny, non troppo da boyfriend. Proprio perfetti.

COME INDOSSARLI
"In questo momento preferisco gli stili più classici con la vita più alta e le gambe leggermente più ampie," dice la stilista Columbine Smille che ha scelto un look semplice e sportivo per questo servizio.

"Ho abbinato i jeans con una maglia in jersey blu e dei classici sneaker bianchi per creare un look preppy un po' retrò."

Gli articoli preferiti dal fotografo Tobias Lundkvist sono quelli classici: una camicia nera e le Converse alte. Il capo preferito della stilista Columbine Smille è un impeccabile vestito di seta nero. La nostra modella super cool è l'australiana Catherine McNeil. Acconciature di Mette Thorsgaard e trucco di Josefin Scherdin.

Blue jeans on the Beverly Hills 90210 stars, a dancing Diana Ross, Grace Kelly, 90s movie rebels Thelma & Louise, Brooke Shields, Brigitte Bardot on a bike and Farrah Fawcett on a skateboard, Whitney Houston and Elizabeth Taylor leaning against Rock Hudson, All Over Press.
Torna ai feed
Torna in alto