THE ITEM

LO SMOKING

Se dovete celebrare, fatelo in smoking. Non c'è niente di più elegante e stupendo di uno smoking che calza a pennello. Osate essere perfetti!

LA SUA STORIA
Gli storici ancora non si sono messi d'accordo sulle origini dello smoking che, se sulle isole britanniche viene chiamato "dinner jacket", nelle Americhe invece ha assunto storicamente il nome di "tuxedo".

E ora spiegheremo l'origine dei vari nomi, tanto per non essere di parte.
Henry Poole & Co è un sartoria su misura che si trova in Savile Row a Londra. Si racconta che lo stesso Henry creò il primo modello di smoking moderno. Nel 1865, il Principe di Galles, il futuro re Edoardo VII, chiese a Henry Poole di fargli un cappotto corto da sera da indossare alle cene informali. Detto, fatto.

Dopo la sua creazione, la storia dello smoking si fa più confusa. Sembra che un certo principe, senza far nomi, si sia invaghito della moglie di un altro uomo e lo avesse invitato a una cena a palazzo reale. Così, all'improvviso, un americano di nome James Potter appare tra i reali: lui s'innamora del nuovo abito da sera tanto elegante quanto pratico, ma la storia non ci dice se poi sua moglie si sia innamorata di qualcun'altro.

Fu così che James Potter ordinò un vestito da Henry Poole e poi se ne tornò a New York, dove lo fece conoscere ai suoi compagni dell'alta società al country club in Tuxedo Park.

Secondo altri il merito dell'invenzione della versione americana dello smoking va attribuito a un certo Griswold Lorillard. Griswold, che ha un nome di tutto rispetto, era il figlio del magnate del tabacco Pierre Lorillard IV, che fondò Tuxedo Park. 

Griswold e il suo gruppo di amici festaioli erano talmente stufi di dover indossare giacche con code lunghe e ingombranti quando si riunivano al club che finirono per tagliarle via al Ballo autunnale del Tuxedo Park Club.  L'audace mossa incontrò le resistenze dei membri più attempati del club, che la considerarono un completo passo falso.

COME INDOSSARLO
Lo smoking è la scelta più elegante per un party durante le feste, dice la stilista Columbine Smille. "Non trovate fantastico riuscire a vestivi bene per un'occasione speciale?" Uno smoking che sta a pennello esalta anche la figura".

E, in onore a Griswold, suggerisce anche di trattare lo smoking con un pizzico di rispetto in meno:
"Evitate le scarpe tradizionali e indossatelo con un paio di sneakers in pelle. Renderà il look molto più moderno."


Gli articoli preferiti dal fotografo Tobias Lundkvist sono quelli classici: una camicia nera e le Converse alte. Il capo preferito della stilista Columbine Smille è un impeccabile vestito di seta nero. Il nostro modello è l'adorabile Andre Feulner. Acconciature di Mette Thorsgaard e trucco di Josefin Scherdin.

Jeremy Renner at the red carpet, Frank Sinatra and Dean Martin standing behind a singing, dancing Bing Crosby, Prince William, Sammy Davis Jr, Tom Ford, Burt Reynolds, Sean Combs and Sean Connery in their tuxedos, All Over Press/TT.
SHARE
SHOP THE STORY
Torna ai feed
Torna in alto